Dietro la storia: Legione «Susanna»

Australia, lungo la Great Ocean Road
Per Susanna non vi racconterò, come al solito, le scelte di periodi storici, della colonna sonora e dei nomi, anche perché diversi personaggi arrivano dagli episodi precedenti, e lascerò a voi scovare le citazioni più o meno esplicite che potete segnalare nei commenti a questa pagina.

Ho scelto, invece, di proporvi un dietro le quinte sull'ambientazione. Gran parte della storia si svolge sulla misteriosa Isola 84 che ho creato ispirandomi a luoghi che ho visitato durante i miei viaggi. Vi mostro le foto scattate in Australia, a Stromboli, alle Hawaii e in Indonesia che raccontano scene del libro. 
La "zampa di dinosauro" piantata nel Pacifico fa da sfondo alla trasformazione di Susanna da giovane confusa e traumatizzata al coraggioso comandante della nave spaziale Ksadhoom (ve lo dico io, il nome viene da Xadhoom l'aliena compagna di avventure di Paperinik). Isola 84 è un tripudio di bellezze naturali: spiagge, palme, scogliere, foreste, barriere coralline e fontane di lava.
Prima, però, vi mostro un simbolo che saprete riconoscere solo dopo la lettura del libro:



Adesso vi porto sull'isola segreta di Susanna. 
I legionari in addestramento alloggiano in bungalow come quelli che ho trovato sull'isola indonesiana di Gili Meno.

Ingrandite le immagini e ripercorrete le storia.


Palme e scogliere di lava, direttamente dalle Hawaii
Il fascino della giungla equatoriale

Una delle splendide fontane di Stromboli


Nessun commento:

Posta un commento